Chiusura scuole 16-20 novembre – modulo per deroghe

Gentili famiglie,

la Giunta Provinciale disporrà per tutta la settimana prossima (16-20 novembre) la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado (tutte). Entro domenica verrà caricato sul registro l’orario delle videolezioni sincrone.
Tuttavia potranno venire a scuola gli alunni delle scuole primarie e secondarie di primo grado:
-che si trovano in una situazione familiare precaria e sono seguiti dai Servizi Sociali;
– con disabilità certificata ai sensi della Legge 104/92, che comporta una situazione critica.
I docenti di sostegno hanno già preso contatto con le famiglie di tali alunni per accordarsi su modalità e orari.

Solo per le scuole primarie potranno venire a scuola gli alunni i cui genitori o tutori operino in uno dei seguenti settori e non abbiano altra possibilità per accudire i figli in ambito familiare, o non possano utilizzare modelli flessibili di orario di lavoro o smart working:
• servizi essenziali del settore sanitario;
• servizi sociali e socio-sanitari;
• forze dell’ordine o di soccorso;
• trasporto pubblico locale e servizio postale;
• protezione civile;
• commercio di generi alimentari o beni di prima necessità;
• farmacie o parafarmacie
• personale pedagogico, insegnante e di assistenza all’infanzia e collaboratori all’integrazione attualmente impegnati con l’assistenza pedagogica o la didattica in presenza;

Per fruire del servizio è necessario compilare correttamente il modulo allegato che va inviato all’indirizzo email ic.bassaatesina@scuola.alto-adige.it
entro le ore 12.00 di venerdì 13 novembre.

La chiusura delle scuole è una misura limite e persegue lo scopo di ridurre i contatti e gli spostamenti, pertanto si invitano a fruire del servizio solo coloro che davvero non hanno alternative.

Potranno essere effettuati controlli sulla veridicità delle dichiarazioni.
Per quel che riguarda gli alunni, i cui genitori sono impegnati in servizi essenziali, si chiede, inoltre di indicare nella mail accompagnatoria se necessitano di fruire anche dell’attività pomeridiana (martedì e giovedì) e/o del servizio mensa o se è sufficiente che il bambino rimanga a scuola solo al mattino.

Si ringrazia per la collaborazione e si porgono

Cordiali saluti
La dirigente scolastica
prof.ssa Raffaella Lago