LA SCUOLA PRIMARIA MARCO POLO EGNA

Scuola secondaria Italo Calvino

Piazza della Scuola, 4

39044 Egna

Tel: 0471 812215

e-mail: scuola.primaria.egna@gmail.com

Coordinatrice di plesso: insegnante Carla Nones

 

Cenni storici sull’edificio scolastico

La prima pietra della scuola fu posata il 7 aprile 1990 e l’inaugurazione ufficiale avvenne il 14 maggio 1994. Prima di tale data, la scuola in lingua italiana si trovava nell’interno dell’edificio che attualmente ospita la scuola in lingua tedesca. La scuola primaria fu successivamente intitolata al grande viaggiatore Marco Polo.

Struttura scolastica

Nello spazio antistante l’edificio, un ampio cortile dotato di uno spazio delimitato da pareti in listelli di legno con panche, tavoli e copertura, offre la possibilità di svolgere attività all’aperto, prevalentemente nel periodo primaverile.

Il cortile dispone di zone ad aiuola con riempimento di corteccia di conifera, steccati in legno modanato ed alcuni elementi verticali interrati in legno, alcuni giochi in corda, tronchi in legno di conifera modanati a seduta, quale copertura dei cordoli in porfido. Sono presenti inoltre piccole aree a seduta in assi di legno, sui quali i bambini possono sdraiarsi e giocare. I gradoni nella piccola arena sono stati coperti da assi spesse in legno per garantire zone dove potersi sedere o sdraiare; un cono in acciaio con tre aperture può essere utilizzato per giochi con la palla. Un’area del cortile dispone di due porte in legno mobili, per il gioco del calcio.

All’entrata dell’edificio occupato dalla scuola secondaria, i bambini delle due scuole primarie hanno allestito un giardino a chiocciola con erbe officinali.

Struttura edilizia interna – Uso e funzione dei locali

L’edificio scolastico di Egna è di nuova costruzione. È una struttura moderna dotata di sei aule (cinque, più una per le attività di sostegno), di un’aula per gli insegnanti e di diversi laboratori. Sono presenti un laboratorio d’arte al primo piano, un ampio spazio che unisce le due ali dell’edificio (sedi rispettivamente della scuola primaria e della scuola secondaria di primo grado) occupato dalla biblioteca scolastica, una videoteca al terzo piano. Non mancano gli spazi per servizi igienici, ripostigli e magazzino, spazi di disimpegno, vani per la collocazione di materiale, libri e strumenti di pulizia.

Il laboratorio di scienze presente in origine, è stato adattato a laboratorio di arte per la scuola secondaria di primo grado. Della struttura scolastica fanno parte anche un’ampia palestra ed un auditorium adatto a manifestazioni di vario genere.

Al pianterreno si trovano l’ufficio di segreteria-docenti, una saletta per le udienze individuali, un’aula per il sostegno, un vano con il forno per la cottura della creta preceduto da uno spazio adibito a ripostiglio, l’atrio dell’auditorium e l’auditorium stesso che collega le due ali dell’edificio.

Attrezzatura didattica

La scuola è dotata di attrezzature didattiche necessarie per lo svolgimento delle diverse attività: computer, televisore, videoregistratore, lavagne luminose, una LIM, schermo per proiezioni, lavagne magnetiche /musicali, apparecchi fotografici, macchina digitale, proiettori, registratori, strumentazione musicale Orff, materiale e strumentazione per le attività e gli esperimenti scientifici, materiale geografico e di supporto alle attività logico-matematiche. Molti materiali di supporto alle attività didattiche sono disponibili nella biblioteca scolastica di riferimento per tutto l’Istituto Comprensivo.